Dolomites San Vigilio

A San Vigilio-San Martin e nei dintorni la natura e la tradizione si fondono armoniosamente. La regione turistica ha molti tesori naturali che sono unici nella loro diversità: i parchi naturali Fanes-Sennes-Prags e Puez-Geisler - siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO - e il Parco Naturale Rieserferner-Ahrn. Altrettanto unica di questa regione è la cultura ladina tradizionale che è particolarmente evidente a San Vigilio, il cuore delle Dolomiti ladine.

Cime irregolari svettanti nel cielo blu, prati verdi ricoperti di innumerevoli fiori colorati, laghi di montagna con acque cristalline, splendide cascate ... Questo è l'habitat ideale per animali rari come aquile reali, stambecchi, marmotte e camosci. La zona è perfetta anche per coloro che vogliono fare sport durante le loro vacanze in paesaggi naturali incontaminati e pittoreschi.

Il territorio offre esperienze indimenticabili per tutte le età, adrenalina per gli avventurieri e relax per coloro che vogliono sfuggire dalla città. Anche gli appassionati di cultura saranno accontentati. I sei piccoli villaggi sono i custodi delle più antiche tradizioni ladine che hanno avuto origine circa 2000 anni fa quando le culture romane e retiche si sono fuse. Da allora, la lingua e la cultura ladina sono state parte integrante della vita degli abitanti. Le antiche tradizioni si riflettono nei piatti tipici. I menu dei ristoranti locali potrebbero sembrare strani ma osate e provate nuove delizie culinarie e ordinate una porzione di Crafuns o un'altra specialità ladina.